Webinar Qualità del credito e azioni di sostegno alle PMI: quali prospettive nel post-COVID?

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 22/01/2021
5:00 pm - 7:00 pm

Categorie


In risposta agli impatti dell’emergenza Covid 19 sulle condizioni finanziarie delle imprese sono state intraprese diverse iniziative di sostegno statale alle imprese (dalle moratorie al finanziamento assistito da garanzie del FNG o di Sace). L’approssimarsi della scadenza delle moratorie e più in generale la focalizzazione degli interventi sul credito, soprattutto con riferimento alle imprese di più piccole dimensioni, pone l’esigenza di prevenire con soluzioni adeguate il verificarsi di condizioni di sovra-indebitamento e di stimolare il mantenimento di una struttura finanziaria equilibrata, nonché di favorire opportunità di rilancio e di crescita. Il webinar si propone, da un lato, di evidenziare l’evoluzione dei volumi di credito, delle moratorie e dei prestiti garantiti, nonché di discutere dell’andamento prospettico degli NPL; dall’altro, di proporre una disamina delle soluzioni sino ad oggi attivate dalle banche per rispondere all’emergenza Covid e, soprattutto, delle azioni prospettiche delineabili dalle banche nell’ottica della prevenzione del deterioramento del credito e del merito di credito delle piccole e medie imprese.

Modera:

Rossella Locatelli, Dipartimento di Economia – Università degli Studi dell’Insubria

Intervengono:

Giorgio Gobbi, Capo del Servizio Stabilità finanziaria – Banca d’Italia
Gianfranco Torriero, Vice Direttore Generale – ABI
Pierfrancesco Anglani, Partner – Banking & Capital Markets Assurance services- PwC

Brochure dell’evento

 

L’incontro è organizzato dall’Università degli Studi dell’Insubria nell’ambito del ciclo di webinar dedicato alle esigenze finanziarie delle PMI.

Puoi trovare l’articolo relativo a questo evento qui.

 

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Webinar Qualità del credito e azioni di sostegno alle PMI: quali prospettive nel post-COVID?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su